MASCHERA FAI DA TE PEEL OFF ALL’ALBUME. FUNZIONERA’ DAVVERO?

Bio amici carissimi ciao👋👋👋,

oggi ritorno a parlare di nuovo di COSMETICA CASALINGA, vi avevo promesso più articoli su ricettine semplici semplici e rimedi casalinghi fai da te per la nostra bellezza e dunque rieccomi qui 😉.

Questo nuovo articolo è stato pensato dopo aver provato una delle famose maschere che circolano sul web riguardo l’attacco mirato alle impurità ed in particolare agli odiatissimi e cosiddetti  pun..(😁)ti..ni neri 😒. Io come tutti ne soffro soprattutto sul naso e mento e se pure curo abbastanza la pelle loro comunque sono li carini caruccetti che ricompaiono e mi fanno ciao ciao ogni volta 😭. Mi è capitato di usare qualche volta i cerotti ma insomma non è che abbia visto chissà quale grande risultato. Allora ho pensato di provare a rifare una maschera peel off fai da te, che a detta delle varie you tubers famose anche la dolce Clio, è veramente un portento per sconfiggere i puntini neri e così tac la Raffa si è messa all’opera con l’intruglio magico 😁. Per fare questa pozione magica ci serviranno un sacco di ingredienti ma per le magie è così si sa 😂😂. Okay okay torno seria per fare questa maschera pell off non ci serve altro che un uovo, eh sì avete capito bene un uovo e non mi guardate con quella faccia schifata su 😏 se belle volete apparire puzza dovete patire 😀.

1521908984801

Tranquilli prima di tutto l’uovo non vi servirà tutto per questa tipologia di maschera, e inoltre se non tollerare molto l’odorino di rose 🌹🌹🌹 appena sbocciate tipico dell’uovo 😁 potete sempre unirci qualche goccia di succo limone che oltre a profumare sarà con il suo contenuto di vit. c un ottimo antiossidante e con la sua tipica azione purificante darà una marcia in più a questa mascherina purificante. 

PREPARAZIONE.

Come detto su per la nostra maschera pell off ci serviranno:

👉 Un uovo e nello specifico l’albume

👉 Rotolo carta igienica

👉 Un pennello

👉 Una ciotolina

👉 Un limone 🍋 (facoltativo)

La preparazione è semplicissima ci basterà separare il tuorlo dall’albume e mescolarlo con qualche goccia di limone volendo.

1521909843285

Una volta mescolato il tutto passiamo a stendere un primo strato di albume sulle zone del viso dove abbiamo le impurità, i puntini neri soprattutto, quindi di solito la zona T  cioè naso mento e fronte. Dopodiché ricopriamo tutto con della carta igienica e ripassiamoci un nuovo strato di albume che terrà meglio legata la carta igienica all’uovo che in questo fa caso fa proprio da collante oltre che da ingrediente purificante.

1521911133798

Il tempo di posa è variabile perché la maschera per esser peel off deve necessariamente seccarsi e per far seccare l’albume in modo naturale saranno necessari anche 15-20 minuti, se invece ci mettiamo lì con il phon facciamo sicuramente prima.

1521911920160

Quando il tutto è asciutto non dobbiamo fare altro che prendere alle estremità la carta e cominciare pian pianino a tirare. Questo passaggio è proprio il cosiddetto peel off che per quanto riguarda questa maschera non fa per nulla male nella fase appunto del tiraggio e ve lo dice una che ha una pelle estremamente sensibile.

1521912393542

OPINIONE PERSONALE.

Ed ora arriviamo  alla domanda delle domande. La maschera all’albume funziona davvero? I punti neri rimangono attaccati come cozze sullo scoglio 😜 lì sulla carta igienica proprio come fanno vedere le nostre amiche you tubers?

Allora fermi tutti. Come al solito per i miracoli bisogna rivolgersi a qualcuno altro lassù e non a delle semplici maschere o creme. Questa maschera è senz’altro un’ottima maschera purificante, se aprite a dovere i pori (io spesso lo faccio con il classico pentolino d’acqua bollente) li pulisce a fondo dal sebo e leviga la pelle, ma chiaramente non vi fa scomparire come per magia tuuuutti i puntinacci neri che avete sul viso.

Dopo aver applicato la maschera sul viso ho subito notato che sulla carta igienica non è che ci stavano decine e decine di puntini neri attaccarti. Sicuramente un po’ di sporco si era depositato ma insomma i puntini neri erano ancora tutti o quasi lì, che ancora, se pure un po’ preoccupati dall’attacco ricevuto da superalbume, mi salutavano imperterriti 😒. Certamente la pelle dopo aver rimosso la maschera era visibilmente più pulita e soprattutto al tatto liscia e per nulla ruvida quasi come se quelli odiati puntini neri non ci fossero veramente più. Sarà capitato anche a voi di passare la mano su naso e mento e di sentirli ispessiti, di sentire la pelle per nulla morbida no? Ecco dopo la peel off all’albume questa brutta sensazione non la sentirete più, perché vi lascerà una pelle incredibilmente vellutata nonostante le impurità non le tolga chissà quanto, probabilmente facendola costantemente darà risultati migliori 😉.

CONSIGLIATA o NON CONSIGLIATA?

Per la mia personale esperienza indubbiamente la consiglio per una pulizia profonda della zona T anche da alternare alle maschere all’argilla. Come lascia la pelle dopo il suo utilizzo mi piace un sacchissimo, la sensazione di pelle pulita, morbida e soprattutto liscia e levigata è impagabile 😃.

E voi bio amici avete mai provato questa semplicissima maschera pell off? Se no e la proverete fatemi sapere come vi siete trovati e se siete concordo con la mia opinione che i miracoli non li fa ed i puntini neri di sicuro non li fa sparire come una bacchetta magica intrappolandoli tutti  sulla carta igienica come forse alcune famose blogger e you tubers vogliono farci credere 😏.

Bene amici anche per questo articolo è tutto, ringraziandovi come sempre per esser passati sul blog a leggere l’articolo e dandovi appuntamento al prossimo, vi saluto caramente 😃.

Raffaella

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...