COLLABORAZIONE SPECIALE: NEL MONDO DI EDITH NATURAL SKINCARE, TRA PREGIATO LATTE D’ASINA E ZAFFERANO

TRA AMORE E PASSIONE: ALLA SCOPERTA DI EDITH COSMESI

Ben ritrovati sul blog bio amici!

Oggi il blog vi porta nel cuneese, a spasso tra asinelli e fiori di zafferano per scoprire una nuova piccola realtà di cosmesi naturale. 

Sapete benissimo, soprattutto quanti mi seguono su instagram, quanto io sia attratta dai cosmetici a base di latte d’asina 🐴, poiché oltre ad essere un attivo pregiato ed apprezzato fin dai tempi antichi, alla mia pelle sensibile, piace davvero tanto. Quindi sono smepra alla ricerca di validi cosmetici naturali che ne contengano e per puro caso ho conosciuto grazie ad una ragazza su instagram, Angela di desidericonsigliedrittebio che ne parlava bene, EDITH COSMESI.

IL BRAND

EDITH NATURAL SKINCARE è un brand di agricosmesi, nato tra le montagne del cuneese. Il nome dell’azienda ha una storia di puro amore, e quando dico amore intendo amore nel senso letterale del termine, poiché EDITH è il bellissimo nome di una piccola donnina di 6 anni, che è il frutto più prezioso dell’amore tra Gianfranco e Stefania. Dalla passione per uno stile di vita naturale e artigianale di papà Gianfranco, e dagli studi su naturopatia e aromaterapia di mamma Stafania, nasce Edith cosmesi, un omaggio al piccolo fiore della famiglia, che ha ispirato due giovani appassionati ed esperti di natura, a dedicare un’azienda alla bellezza al naturale e al benessere della persona. 

Edith trasforma i frutti della terra come lo zafferano, e dell’allevamento quale il latte delle asinelle della propria azienda agricola, in prodotti dalle ricche proprietà nutritive, che coccolano la nostra pelle. I cosmetici del brand, oltre che essere amici della pelle, lo sono anche dell’ambiente, poiché contenuti in packaging di pet riciclato e altri materiali riciclabili. 

1594888251103

PRESENTAZIONE E PARERE PERSONALE PRODOTTI

La crema dalla consistenza densa e dalla colorazione bianco latte, è contenuta in un classico flacone di plastica con tappo a scatto.

Il primo prodotto di cui vi vorrei parlare, è anche il primo che ho messo in uso appena ricevuta la box a febbraio, e cioè la crema mani supernutriente ai 3 latti.

Questa crema mani contenendo, latte d’asina, capra, pecora, olii di vinaccioli, avocado e c’era d’api, è un concentrato idratante e super nutriente per pelli secche e sensibili, da utilizzare quotidianamente per proteggere e tenere a lungo idratate le mani.

Sostanze funzionali principali:

👉 anthemis nobilis (Chamomille) flower water/ comunemente nota come camomilla romana o camomilla “nobile”: è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Asteraceae. Viene molto usata in erboristeria fin dall’antichità per le sue proprietà calmanti, antibatteriche e disinfiammanti.

👉 vitis vinifera seed oil/olio vinaccioli: si estrae dai semi dei frutti dell’uva prodotta dalla vite, una pianta arbustiva che appartiene alla famiglia Vitacea. Essendo naturalmente ricco di fenoli e vit.E, svolge una notevole azione antiossidante ma non solo, vanta eccellenti proprietà rassodanti, tonificanti, idratanti, stimolanti sulla circolazione, astringenti e seboregolatrici;

👉 persa gratissima oil/olio avocado: estratto da un frutto di una pianta tropicale appartenente alla famiglia delle Lauraceae, essendo ricco di acidi grassi essenziali, fibre, vitamine e minerali vanta moltissime proprietà tra cui quelle emollienti, addolcenti, nutrienti, rigeneranti e fortemente elasticcizanti e antiossidanti;

👉 donky milk/latte d’asina: si ricava dalle asine ed è noto in cosmetica per le sue proprietà idratanti, elasticizzanti, antiage ed antinfiammatorie,

👉 sheep milk/latte di capra: si ricava dalle capre ed in cosmetica è noto per le sue proprietà nutritive, emollienti ed antiage,

👉 goat milk/atte di pecora: si ricava dalle pecore ed in cosmetica è noto per le sue virtù addolcenti e lenitive ed idratanti. La particolarità del latte di pecora è la sua grande ricchezza in materia grassa che fa di lui il più grasso di tutti i latti del mondo occidentale. Le molecole di grasso presenti nel latte di pecora, sono molto piccole, la pelle dunque le assorbe molto rapidamente.

PARERE PERSONALE

Le mie mani in inverno tra dicembre e marzo soffrono tantissimo di secchezza acuta, tanto da fare taglietti dolorosi, quindi per me una crema nutriente è essenziale. Quando ho cominciato a provare questa supernutriente di Edith, eravamo tra l’alto in pieno periodo covid19, dove i lavaggi frequenti di mani e i gel a base alcolica mi avevano distrutto letteralmente le mani, tanto che mi bruciavano quando andavo a metter su una crema mani, da quanto erano disastrate. È stato così anche con questa crema mani, appena l’applicavo, esattamente come le altre mi causava i primi secondi, bruciore e addirittura prurito, tanto da volerla risciacquare. Ma ho ovviamente capito che il problema non era la crema in sé per sé, che si è molto profumata e forse in presenza di mani distrutte e estremamente sensibili come le mie, può causare irritazione, ma il vero problema erano le mie mani infuocate a causa soprattutto di freddo e gel igienizzanti. Quando arrivo a questa situazione estrema, mi salva solo il lasciarle libere da creme mani, e usare burro di karite a kili 😅 per qualche giorno. Infatti dopo che ho fatto ciò anche in febbraio, poi la situazione è nettamente migliorata, ed ho finalmente potuto apprezzare la “bontà” della crema mani ai 3 latti. Sappiate che la amerete letteralmente per due motivi, per la profumazione deliziosa e per il potere nutriente che ha. Pur non avendo burri all’interno il mix di olii e latti, lascia le mani setose e idratate a lungo, senza risultare pesante, anzi si assorbe abbastanza velocemente, nonostante la texture densa.

È un piacere utilizzarla. La riprenderò sicuramente per il prossimo inverno 😀

SAPONE SOLIDO AL LATTE D’ASINA E FIORI ZAFFERANO

Il sapone solido è ovviamente un classico panetto, contenuto in una deliziosa scatolina di cartone, con impresse le bellissime grafiche scelte da EDITH.

Sostanze funzionali principali

👉 sodium olivate/olio d’oliva saponificato: è un tensioattivo anionico dal buon potere detergente e schiumogeno, ottenuto dalla saponificazione dell’olio d’oliva

👉sodium cocoate/olio di cocco saponificato: vedi sopra

👉 olea europea fruit oil/olio oliva: viene estratto dalle olive, ovvero i frutti dell’albero di olivo (Olea Europaeae) appartenente alla famiglia delle Oleaceae originario dell’Asia Minore. L’olio d’oliva, grazie al suo alto contenuto di polifenoli, vitamina E e fitosteroli, ha elevate proprietà antiossidanti, anfinfiammatorie ammorbidenti e nutrienti. Aumenta anche la capacità di ritenzione idrica della pelle;

👉  donky milk/: vedi sopra

👉crocus sativus extract/fiori di zafferano: la spezia più preziosa al mondo, si estrae dagli stimmi del suo bellissimo fiore viola che appartiene alla famiglia Iridaceae originaria delle Indie ma coltivata anche in Italia soprattutto nella zona del centro. Grazie al suo alto contenuto di carotenoidi (da qui il suo forte colore giallo) risulta un eccellente antiossidante. Inoltre ha proprietà lenitive, purificanti, tonificanti, illuminanti ed idratanti

PARERE PERSONALE

I saponi spesso danno l’idea di aggressivo a causa del loro ph alcalino, ma secondo me, quelli artigianali sono tutta un’altra cosa, e questo di Edith ne è l’esempio. Da quando mi sono avvicinata alla filosofia zero waste, i saponi solidi in casa mia non mancano mai, anche se in realtà non è una novità per me utilizzarli, a casa dei miei genitori si usavano solo essi per le mani, e spesso anche per il corpo.

Il sapone al latte d’asina Edith, prima di tutto è una gioia per gli occhi, è davvero un panetto bellissimo alla vista, con le sue mille sfumature bianco e lilla. Poi sicuramente ciò che più lo rende speciale, è la sua delicatezza sulla pelle, infatti lascia le mani pulite, e per nulla secche, insomma è un ottimo detergente 😀 e anche per il corpo.

DOCCIA SHAMPOO DELICATO AL LATTE D’ASINA E ARANCIO

Il doccia shampoo al latte d’asina è il tipico detergente dalla texture gelatinosa color paglierino, contenuto in un flacone di plastica con tappo a pressione.

Sostanze funzionali principali

👉 sodium lauroamphoacetate/ lauroampoacetato di sodio: è un tensioattivo anfoacetato ricavato dall’olio di cocco;

👉 donky milk/latte d’asina: vedi sopra

👉 citrus dulcis oil/olio essenziale arancio: si ottine dalla buccia dei frutti dell’albero di arancio, appartente alla famiglia delle Rutaceae e proveniente dal sud-est asiatico ma coltivato in Sicilia già dai tempi dei romani . E’ apprezzato per le sue proprietà astringenti, purificanti, calmanti e tonificanti.

PARERE PERSONALE

Questo doccia shampoo è un prodotto che definirei superbo 😍. Lava senza assolutamente aggredire una pelle già sensibile di suo delicata, crea una notevole schiuma che è davvero soffice e gradevole da passare sul corpo.

E poi ciliegina sulla torta, ha un profumo agrumato buonissimooooooo, che ha un certo che di aromaterapico, rilassa un sacco la mente sotto la doccia, ma soprattutto durante un bagno 🛁 caldo 😍.

Come shampoo mi è capitato di farne meno uso, perché io non vado granché d’accordo con i prodotti liquidi per la detergenza dei capelli, e anche con questo doccia shampoo non mi ci sono trovata chissà che bene per lavare i capelli. Dopo lo shampoo li sentivo si puliti, ma erano fortemente aggrovigliati e un po’ secchi ahimè.

Insomma io mi sono davvero innamorata di questo bagnodoccia come detergente corpo e nonostante il suo prezzo medio alto, lo comprerei volentieri per coccolarmi sopratutto in inverno immersa in una vasca d’acqua calda, relax assicurato con la sua profumazione aromaterapia.

CREMA FLUIDA CORPO AI FIORI DI ZAFFERANO.

La crema corpo ai fiori di zafferano, presenta una texture fluida color latte, ed è contenuta in un praticissimo dosatore a pompetta.

Sostanze funzionali principali

👉 sesamum indicum oil/olio di sesamo: viene estratto dai semi della pianta di sesamo appartente alla famiglia delle Pedaliaceae, originaria dell’India e dell’Africa. È conosciuto principalmente per le sue proprietà protettive, antiage, ed emollienti

👉 crocus sativus extract/fiori di zafferano: vedi sopra

👉 aloe barbadensis leaf extract/estratto di aloe: viene estratto dalle foglie della pianta di aloe, appartenente alla famiglia delle Aloaceae. Ha spiccate proprietà idratanti e lenitive, stimola la produzione di collagene e di acido ialuronico e forma una barriera protettiva sulla superficie della pelle evitando la disidratazione;

👉 calendula officinalis flower/fiori di calendula: la calendula è una pianta appartenente alla famiglia delle composite ed è diffusa in tutta l’area mediterranea. E’ ricca di flavonoidi, carotenoidi e in particolare il Beta-carotene, licopene, luteina, xantine che conferiscono il caratteristico colore aranciato. Inoltre contiene acido salicilico (componente dell’aspirina), una saponina e le mucillagini. In particolare le proprietà dei suoi fiori e foglie, la rendono nota e utile come rimedio lenitivo, antinfiammatorio, decongestionante, cicatrizzante ed idratante per la pelle;

👉 potassium palmitoyl hyrodized wheat protein: sostanze ottenute dai chicchi del grano che contengono al loro interno un insieme di aminoacidi simili a quelli che costituiscono i nostri capelli e (unghie) e pertanto sono in grado di penetrare a fondo nel fusto capillare aiutandolo a mantenerlo a lungo idratato e andandolo a fortificare. I capelli grazie a questi attivi vengono anche rinforzati e volumizzati.

👉 olea europea oil unsaponificables/olio d’oliva: vedi sopra

👉 prunus amygdalus sulcis oil/olio di mandorle dolci: quest’olio si estrae per spremitura dei semi prodotti dall’omonima pianta, il mandorlo, un albero appartenente alla famiglia delle Rosaceae e al genere botanico Prunus. E’ conosciuto soprattutto per le sue proprietà nutrienti, idratanti ed elasticizzanti (viene usato molto contro le smagliature) ma è efficace anche per le sue caratteristiche lenitive ed emollienti;

👉 vitis vinifera seed oil/olio di vinaccioli: si estrae dai semi dei frutti dell’uva prodotta dalla vite, una pianta arbustiva che appartiene alla famiglia Vitacea. Essendo naturalmente ricco di fenoli e vit.E, volge una notevole azione antiossidante ma non solo, vanta eccellenti proprietà rassodanti, tonificanti, idratanti, stimolanti sulla circolazione, astringenti e seboregolatrici;

👉 malva silvestris flower extract/estratto fiori di malva: viene estratto da alcune parti della pianta di Malva, appartenente alla famiglia delle Malvaceae. I suoi fiori ed in particolare foglie, sono ricchissime di mucillaggini (principio attivo principale della malva che è sottoforma di liquido viscoso) che regalano a questa preziosa pianta virtù fortemente antinfiammatorie, lenitive, calmanti, emollienti ed idratanti;

👉 hamamelis virginiana leaf extract/estratto di hamamelis: si ricava da foglie e sommità fresche dei rami della pianta hamamelis, appartenente alla famiglia delle Hamamelidaceae originaria dell’America settentrionale. Ha proprietà rinfrescanti, lenitivi astringenti.

PARERE PERSONALE

Una crema fluida, può comunque conquistare una pellaccia secca? Di solito no, ma questa crema corpo non è la solita cremina vuota e leggera che di solito si trova in giro. Contiene un mix di ingredienti eccezionali che vanno a nutrire ed idratare la pelle del nostro corpo anche quella tendenzialmente secca. Infatti spalmata sul mio corpo questa crema, mi dona una sensazione immediata di idratazione, pur essendo fluida, ha comunque bisogno di un certo massaggio per essere assorbita completamente dalla cute, se abbondante con le dosi, all’inizio fa addirittura scia bianca.

Su di me, devo ammettere che, pur avendo pelle secca, fa un buon lavoro in estate, quando ho si pelle secca, ma non eccessivamente come in inverno. Infatti ho provato ad utilizzarla a febbraio, ma ovviamente era troppo poco. Mentre con l’arrivo della bella stagione, l’ho apprezzata tantissimo, sopratutto dopo aver preso il sole, infatti contenendo aloe, calendula, malva è perfetta come dopo sole, per rinfrescare la pelle stressata ed arrossata dal sole, e al contempo ridonare idratazione, morbidezza ed elasticità alla pelle grazie agli olii di oliva, mandorla e vinaccioli presenti in formula.

Insomma avrete capito che anche questa crema mi è piaciuta molto e sicuramente per la prossima bella stagione la riacquisterei senza troppi se e senza troppi ma. 

Bene bio amici, per il lungo articolo di oggi è tutto, spero vi sia stato utile e che vi abbia fatto piacere  far la conoscenza di questo nuovo promettente marchio di cosmesi naturale, e come semrpe dandovi appuntamento al prossimo articolo, vi saluto caramente. 

Raffaella 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...